News News

Indietro

Trofeo ScooterMatic: Si apre il SIPario nella ScooterMatic

 

Apertura di stagione per il Girone Nord del Trofeo ScooterMatic Malossi a Varano de’ Melegari ed è subito spettacolo con i vecchi e nuovi protagonisti e l’insert del siciliano Pietro Rizzo a mettere pepe alla serie.

LE QUALIFICHE

Primo turno di qualifica serratissimo con Sergio Boccardo subito in palla a far capire che l’uomo da battere è lui. Galbiati ha voglia di risultato e prova ad avvicinarsi, ma spuntano ad uno ad uno Rizzo, Giberti e Kevin Riscles ad infilarsi fra lui e Boccardo ed un risultato a podio. Q1 tiratissima con giochi di scie e Boccardo che coglie la pole temporanea su Rizzo e Giberti. Ma i primi 5 sono racchiusi in 5 decimi. Sembra un po’ in ombra il tedesco Shack che lentamente cerca di adattarsi alla pista emiliana. Finotello è primo dei piloti Regioni, in settima posizione, su Napodano, ScooterMan (al rientro nella serie), Guidi, Valente e Bussolato.

Secondo turno e Boccardo infila due giri sotto l’1’23” e sembra fatta per la pole, ma nel finale viene fuori Giberti che spara uno scratch straordinario e conquista la prima casella avanti al torinese, Riscles, Rizzo Galbiati e Shack. Napodano apre la terza fila ed è primo dei Regioni avanti a Finotello, ScooterMan, Guidi, Valente e Bussolato.

LE GARE

Si spegne il semaforo ed è subito mucchio selvaggio per la conquista della testa. In lotta 5 riders con Rizzo che parte fortissimo e si mette in testa avanti a Boccardo Riscles e Giberti. Galbiati ci prova ma non è giornata e perde metri ogni giro. Parte malissimo Shak, costretto a districarsi nel traffico. Napodano tiene a bada Finotello per la supremazia del Regioni. In testa c’è battaglia con Riscles che le prova tutte contro il siciliano. Giberti e Boccardo rimangono un po’ più coperti ma vicini per approfittare. Rizzo mette in campo tutta la sua grinta e all’ultimo giro riesce a rintuzzare gli attacchi di Boccardo che nel finale va a caccia della vittoria. L’arrivo in volata premia Pietro Rizzo per 120 millesimi su Boccardo e 220 su Riscles. Giberti scivola nel finale mentre risale come una furia Shack che chiude in quarta posizione avanti a Galbiati. Mattia Finotello è sesto e primo dei Regioni, su Napodano e Guidi (nono assoluto al traguardo).

Gara 2 con Giberti e Rizzo che provano ad andare via ma dietro fanno tutti buona guardia. Riscles, Boccardo, Shack e Galbiati provano a non perdere il contatto. La fuga viene stoppata subito con Shack scatenatissimo che da molta pressione. Rizzo prova ancora a portarsi in testa mentre alle sue spalle si affrontano in quattro. Si stacca Galbiati che non riesce a tenere il ritmo, mentre Napodano e Finotello sono in lotta per la leadership del Regioni. A pochi giri dalla fine Rizzo viene passato e, nel tentativo di rispondere all’attacco scivola dicendo addio al podio. Avanti si gioca di fino ma la volata finale va al tedesco Joe Shack che beffa Riscles e Boccardo sul filo di lana. Giberti è quarto su Galbiati e ScooterMan, mentre Finotello ha di nuovo ragione di Napodano e Guidi nella classifica Regioni.

Per somma punti la vittoria di giornata va a Joe Shack, in sella allo scooter del Team SIP, per un solo punto su Kevin Riscles e Sergio Boccardo. Punteggio pieno invece per Mattia Finotello di Enneci Racing Team che precede Carmine Napodano e Matteo Guidi.

Il prossimo appuntamento con il Girone Nord della ScooterMatic è ad inizio giugno sull’Autodromo Tazio Nuvolari di Cervesina.