News News

Indietro

SUL FILO DEL RASOIO

 

Grande spettacolo sul Circuito Tazio Nuvolari di Cervesina dove è andata in scena la seconda prova dei Trofei Nazionali Malossi e la seconda prova del Girone Nord ScooterMatic.

Griglia piena proprio nella ScooterMatic con la presenza di Alberto Consoli che centra la pole position. In gara 1 però il siciliano è costretto a rallentare mentre era in testa e vince il conterraneo Pietro Rizzo che si aggiudica anche la classifica di giornata precedendo Alfonso Cirillo ed il campione in carica, il tedesco Joe Shack. Nella classifica del Regioni invece la spunta il marsalese Vincenzo Pace, che si conferma leader del Trofeo, sullo spagnolo Jhonatan Munoz Romero e Luca Bernadelli.

Riparte la SuperScooter 4Stroke con il dominio del campione in carica Gennaro Adinolfi. Il cavese vince sul tedesco Kevin Pohl e sul sannita Federico Rucci che hanno battagliato fra loro.

Alberto Consoli fa il pieno, invece, nel Trofeo Nazionale Scooter Velocità dove domina dalla pole al giro veloce. Alle sue spalle c’è il napoletano Alfonso Cirillo (insidiosissimo in entrambe le gare) e lo sloveno Aleks Ugrin.

T-Max Cup nel segno di Diego Guerra: il pilota romano regola Filippo Pistola e Sergio Boccardo dopo un lotta all’ultima staccata con continui cambi di posizioni.

Il tedesco Joe Shack invece porta a casa la doppia vittoria nella SprintMatic non perdendo la concentrazione fino alla bandiera a scacchi. Filippo Pistola è invece secondo, dopo aver mollato il gas al termine dei sei dei sette giri previsti, pensando di aver vinto la gara. Terzo lo sloveno Aleks Ugrin, bravissimo a non commettere errori in una gara molto vivace nella lotta al podio.

Il prossimo appuntamento con i Trofei Malossi è il 25 e 26 maggio sul Circuito di Triscina per il Girone Sicilia della ScooterMatic, mentre i Trofei Nazionali tornano in scena l’8 e 9 giugno per la terza prova sulla pista umbra di Magione insieme alla seconda prova del girone Sud della ScooterMatic.