News News

Indietro

ScooterMatic Junior: Da casa alla pista

Carburatore in mano e scooter sulla pedana. Filippo Bonamici, 20 anni, arriva al circuito di Varano de’ Melegari (PR) direttamente da Firenze, in compagnia del papà Daniele e di tanta voglia di compiere il primo passo nei Trofei Malossi: per farlo ha scelto la formula ScooterMatic Junior. Anche se il primo, vero, passo può dirsi un altro. “Quello che dalla tribuna – racconta Filippo, distratto solo qualche secondo dal suo lavoro sul motore – mi ha portato a vivere questa giornata. Seguo da tempo i Trofei, in attesa dell’arrivo dell’occasione giusta per trasformare questa passione da bordo pista in qualcosa di concreto. Ed eccola qua, arrivata grazie al consiglio di un amico, Mattia Finotello”. Un volto noto come il suo numero di gara, il 99, che tra un turno di prove libere e il successivo non manca l’occasione di un saluto a un impegnatissimo Filippo, entusiasta dell’avventura già da come è cominciata. Sara davvero un nuovo inizio? Le (buone) premesse sembrano esserci tutte…

Emanuela Macrì