News News

Indietro

ScooterMatic: Come una finale!

 

Un anticipo di quella che sarà la finale ScooterMatic 2019! A Magione, per la seconda prova del girone Sud erano presenti i migliori specialisti di tutti e tre i gironi che hanno dato vita ad una gara con griglia piena e vivacissima, oltre ogni immaginazione.

Al termine delle qualifiche Joe Schack piazza un tempone, relegando alle sue spalle il campione in carica del girone Sud Alfonso Cirillo, ed il veterano Luciano Formisano, seconda fila per Alberto Consoli che precede lo spagnolo Munoz Romero (primo dei Regioni) ed il leader del girone Sud Antonio Paduano. Il siciliano Sciacca ed il veneto Finotello stringono in terza fila Gennaro Scelzo. Dietro altre 7 file pronte a dare battaglia.

Allo start di gara 1 Cirillo non si fa pregare  e comincia ad attaccare. Il lungo rettilineo del muro però non da scampo e si gioca di scia, con continui cambi di posizione. I primi si alternano in testa anche se per pochi metri alla volta. Al sesto giro Formisano scivola al tornante dei vecchi box creando un po’ di scompiglio e ne approfitta Scelzo che si incunea al primo posto. Subito dopo sono Cirillo (in testa) è Munoz Romero a scivolare, lasciando gli altri a giocarsi la volata. Consoli esce in testa dall’ultima curva e tiene fin sotto la bandiera a scacchi precedendo Schack, Sciacca, Paduano, Scelzo e Finotello, con il veneto che chiude ad un solo secondo dal vincitore. La ScooterMatic Regioni va invece a Giuseppe Musella che precede Nando Vacchiano ed il “siciliano di Parma” Vincenzo Pace venuto fuori dalla mischia nel finale di gara.

Gara 2 senza Cirillo, ma il mordente rimane uguale. La battaglia è accesa e fra i big si inseriscono anche Munoz Romero e Giuseppe Musella. Consoli studia ogni avversario, Schack è attentissimo a non perdere di vista il catanese e Sciacca non molla un centimetro. In testa balza Formisano che a 51 primavere ha ancora tanta voglia di vittoria. Non si spaventa nemmeno Finotello che prende la scia giusta e balza in testa, inseguito dai “leoni”. Dopo 8 giri in apnea, tutti a tempo di qualifica, Consoli vince di nuovo davanti a Schack e Sciacca. Quarto  Paduano su Scelzo, Munoz, Formisano e Finotello giunto ad un solo secondo. Musella chiude nono, secondo del regioni avanti a Vacchiano e Pace che si sono giocati il podio di categoria.

Per somma punti Consoli vince avanti a Schack , Sciacca, Paduano e Scelzo la classifica della ScooterMatic, mentre Musella si invola nel Regioni portando a casa un altro primo posto su Vacchiano, Pace, Munoz Romero e D’Orta.