News News

Indietro

ScooterMatic: Benvenuti al sud

 

Thriller: così si può definire la prima prova del girone Sud della ScooterMatic dei Trofei Malossi con momenti di suspence e colpi di scena a ripetizione fin sotto la bandiera a scacchi di gara 2. Sul Circuito Internazionale Napoli di Sarno si sono vissuti due giorni di intense emozioni, griglia piena, con volti nuovi ma anche con l’insert riuscitissimo di un siciliano ed un veneto che non hanno perso tempo a prendere la “cittadinanza Sud” del Circus Malossi. Ma andiamo per gradi.Suspence con il favorito della gara Antonio Paduano: fino alle 18:00 di sabato non c’era la licenza per un disguido. Risolto il problema, Padux si è presentato in pista carico a mille ed ha trionfato su un tracciato che ama con pole, due vittorie e giro veloce, anche se non è stato facile.In gara 1 infatti poche gocce di pioggia giusto dopo la partenza hanno creato scompiglio. Ne hanno fatto le spese quasi tutti, al di fuori di Paduano e Sorrentino (secondo assoluto e primo del Regioni) che sono andati via senza problemi. In terza posizione ha chiuso il siciliano Vincenzo Sciacca che ha avuto ragione di Formisano e Musella nei metri finali di gara.In gara 2 si riconferma Paduano dopo aver lottato con un caparbio Formisano, mentre ancora terzo è Sciacca, con il podio di gara 2 che rispecchia il podio per somma punti.

La classifica della ScooterMatic Regioni è vinta invece da Giuseppe Musella su Giancanio Eboli e Giuseppe Sorrentino.

Il prossimo appuntamento con i Trofei Malossi è per l’11 e 12 maggio sull’Autodromo Tazio Nuvolari a Cervesina, in provincia di Pavia, per la seconda prova dei Nazionali e del Girone Nord.