News News

Indietro

Paduano vince a Sarno ma Melone centra il 5° titolo

Antonio Paduano, con un micidiale 1-2, trionfa nella terza prova del Girone Sud ScooterMatic dei Trofei Malossi sul Circuito Internazionale Napoli di Sarno. Il salernitano questa volta è riuscito a concretizzare al meglio il risultato dopo le sfortune che lo hanno attanagliato nelle due precedenti prove. Il rider del Team Accardo si è dimostrato fortissimo già nelle qualifiche, dove ha colto la pole con 2 decimi di vantaggio su una concorrenza alquanto agguerrita. In griglia al suo fianco partivano Rocco Coviello e Gennaro Scelzo, mentre subito dietro c’erano Cirillo, Alessandro Melone e Rocco Nucera.

Al via di gara 1 grandissima bagarre con continui cambi di testa in cui si sono inseriti anche Carlucci e Formisano. Fuori nel primo giro Melone che scivola al tornantino e riparte attardato. Da metà gara cambia passa Paduano e allunga lasciando gli altri in lotta per gli ultimi gradini del podio. All’ultimo giro Coviello agguanta la seconda piazza mentre all’ultima curva Nucera viene infilato da Cirillo ma viene tamponato anche da Scelzo che ha la peggio. Quinto chiude Carlucci sul rimontante Melone che, con questo piazzamento, si aggiudica il quinto titolo Sud consecutivo dei Trofei Malossi.

In gara 2 Paduano e Coviello partono fortissimo e vanno via senza disturbarsi. Per Paduano sembra tutto facile ma da metà gara comincia a recuperare Coviello che si porta sotto all’ultimo giro. Il 3 volte campione sud però chiude tutti i varchi e porta a casa la vittoria a punteggio pieno. Alle spalle dei primi due l’ultimo giro è da paura: Nucera viene infilato da Cirillo negli ultimi metri, mentre Melone, nel tentativo di passare Carlucci, allunga troppo la staccata e finisce a terra distruggendo lo scooter. Quinto chiude Gennaro Scelzo su Speziale e Urbano.

Nella ScooterMatic B sembrava un gioco a 2 fra Giancanio Eboli e Marco Giglio. In gara 1 i due allungano con Marco Giglio che passa e cambia passo andando a vincere con distacco. Eboli è secondo mentre Vacchiano nelle ultime curve passa il compagno di squadra D’Emilio e chiude terzo. Quintoè Gennaro Adinolfi su Lanzillotti.

In gara 2 si ripete il copione con Giglio e Eboli che vanno via a tempo di qualifica. Nel quinto giro Eboli attacca ma alla staccata della parabolica i due entrano in contatto finendo nella via di fuga. Vacchiano va in testa ma Adinolfi gli lascia spazio per un solo giro, poi il cavese va al comando e vincerà gara 2, davanti a Vacchiano, Emilio D’Andrea e Lanzillotti. In rimonta chiudono quinto e sesto Eboli e Giglio. Per somma punti la terza prova della ScooterMatic B va a Nando Vacchiano su Adinolfi e Marco Giglio.

Il prossimo appuntamento con i Trofei Malossi è per l’8 e 9 luglio sull’Autodromo di Modena dove è in programma la quarta prova dei Trofei Nazionali e la decisiva prova del Girone Nord.