News News

Indietro

Meeting & Test 2010: la voce del Paddock

 E' il punto di forza dei trofei varati dalla Race Service Malossi, il Trofeo Nazionale Scooter Velocità ritorna, dopo tre anni, nella sua formula originale: 5 match in autodromo su gara secca. La felicità dei piloti intervenuti è palpabile. Il campione nazionale Max Mendogho ed il vice Santo Russo sono pronti a ripetere la sfida che ha animato la stagione 2009. I due si sono presentati ad Adria in perfetta forma ed i tempi segnati non lasciano dubbi sulla loro determinazione. Il romano è in palla, nonostante il freddo non dia stimoli a forzare: “sono contento che si ritorni a correre in autodromo – afferma il portacolori del Team Picca – l'avversario da battere sarà Santo Russo: è uno “tosto” e guida fortissimo. Ma stiamo a vedere chi si presenterà alla prima gara. Questo trofeo, sono sicuro, richiamerà molti nomi importanti. Li aspetto tutti”. Gli fa eco Santo Russo. Il toscano sarà impegnato su due fronti, lo scootermatic e il Trofeo Yamaha T-Max Malossi, che lo ha visto sporadico protagonista lo scorso anno: “Max in autodromo è una furia, ma io non mi do per vinto – dice il rider di Minischetti – siamo a posto con il mezzo e non vedo l'ora di essere a Varano”. E continua: “Quest'anno sarò a tempo pieno anche nel Maxi, diventato Trofeo T-Max. Proverò ad infastidire mio fratello Marco come già facemmo anni fa con la GP 80. Di certo lui è il campione della 500, ma io non vado in pista per fargli sconti”.

Della partita anche Gianluca Grilli, Nicola Anastasi e Paolo Gabellini. L'umbro è risultato costante nei tempi ed in perfetta forma dopo la sua prima splendida vittoria proprio ad Adria, nell'ultima gara della stagione scorsa. Il siciliano sta crescendo moltissimo ed i suoi tempi sono in netto miglioramento e vicinissimi a quelli del suo caposquadra Mendogho. Per Gabellini il ritorno in autodromo è una manna dal cielo, per  lui che è sempre andato fortissimo sui curvoni veloci. Si è visto, fra gli altri, anche Massimo Tedeschi che ritorna segnando ottimi scratch.

Di certo il Trofeo Nazionale Scooter Velocità sarà un richiamo importante per il movimento delle ruote piccole e si attendono new entry e ritorni eccellenti, alcuni già annunciati. Ma bisognerà attendere la prima gara di Varano, ad Aprile, per tirare le somme che saranno certamente positive.

Per la Scootermatic ci sarà poi la solita divisione fra trofeo Nord, Sud e Sicilia con la doppia finale a Vallelunga e Adria che assegnerà il titolo unificato.

Cambia invece il regolamento Superscooter: diventati veramente “Super” grazie all'adozione del gruppo da 80 cc, saranno sicuramente imprendibili sui lunghi rettilinei degli autodromi di questo 2010. I primi riscontri in pista sono stati più che positivi, soprattutto per i piloti Yamaha, come i cugini Marco e Gianni Ferraguti. I due si sono divertiti moltissimo: “finalmente non dobbiamo più soffrire in uscita di curva” – afferma Marco e gli fa eco Gianni: “Siamo carichissimi, sarà una stagione straordinaria per noi”. Bene anche altri protagonisti della superscooter, come Cipriani e Bressan con i Gilera Runner.

Nel paddock di Adria c'è Luca Ottaviani. Il pesarese campione della GP80 è apparso rilassato in vista della nuova stagione: “io sono pronto ma ho visto anche altri già molto motivati. Villani, ad esempio, mi è molto vicino come tempi. Credo che si prospetti una buona stagione”. Per Villani continua l’avventura in GP 80, partendo dal Trofeo Nord e tentando la scalata al tricolore che la stagione passata è stato vinto da Ottaviani. Ed anche qui ci sono molte novità a cominciare dalla new entry Cecilia Masoni, la nuova ragazza terribile che, dopo i tempi segnati ad Adria, darà filo da torcere ai maschietti del campionato.

Il prossimo appuntamento è per il Meeting & Test di Sarno, il 21 marzo, dove è atteso il bel tempo e tantissimi piloti provenienti dal centro-sud Italia, mentre i giochi veri si apriranno a Varano de Melegari, il 10 e 11 aprile, con la prima prova del Trofeo nNazionale e Nord, ed in pista scenderanno tutte le categorie per un'autentica festa targata Malossi.